Camera di Commercio di Brescia

 


logo_fab

SCF – CORONAVIRUS - RIDUZIONE DEGLI IMPORTI DOVUTI ALLE CASE DISCOGRAFICHE E AGLI ARTISTI INTERPRETI ESECUTORI DI OPERE MUSICALI PER L’ANNO 2021

SCF, accogliendo la richiesta della Federazione, ha provveduto a rideterminare gli importi dovuti per l’anno in corso per i “diritti fonografici”, comprensivi dei diritti dovuti agli artisti interpreti esecutori delle opere musicali.

Riduzione sui compensi annuali

In relazione all’emergenza sanitaria Covid-19, gli organi direttivi di SCF, analogamente a quanto disposto da SIAE, hanno deliberato la riduzione del 32,5% dei compensi per gli abbonamenti annuali previsti per l’anno 2021.

Ulteriori misure per le strutture ricettive

Per i soli abbonamenti annuali, in presenza di una comunicazione inviata all’Amministrazione Comunale, dalla quale emerga la sospensione totale dell’attività, i gestori hanno facoltà di richiedere, in alternativa alla riduzione forfetaria di cui sopra, che l’abbonamento venga calcolato avendo riferimento i mesi dalla riapertura e fino al 31 dicembre 2021. Non sarà consentito l’accesso al calcolo analitico qualora la chiusura non sia continuativa ovvero qualora l’esercente non sia in possesso della documentazione amministrativa.

Gli esercizi con licenza annuale potranno altresì sottoscrivere abbonamenti mensili di importo pari al 10% della tariffa standard di riferimento per un massimo di due mensilità consecutive; qualora dopo il primo o il secondo mese di abbonamento la struttura dovesse continuare nell’esercizio dell’attività, il calcolo del residuo abbonamento sarà effettuato avendo a riferimento le mensilità rimanenti fino alla fine dell’anno solare considerate al lordo della riduzione forfetaria del 32,5%.

Proroga del termine per il pagamento

La scadenza viene fissata al 31 luglio 2021 (anziché al 31 maggio) per gli abbonamenti annuali e al 31 agosto 2021 per gli abbonamenti stagionali.

Modalità di pagamento

I gestori riceveranno da SIAE, a mezzo PEC, i MAV per il pagamento degli abbonamenti, con gli importi già al netto della riduzione prevista.

In caso di mancata ricezione del MAV, il cliente potrà rivolgersi all’ufficio SIAE competente per territorio e provvedere al pagamento allo sportello. Il pagamento tramite MAV non esclude l’obbligo di munirsi del nostro certificato, che dovrà essere conservato in azienda e trasmesso in copia all’Ufficio territoriale della SIAE, anche in formato digitale o via fax.

Per aderire alle ulteriori misure offerte da SCF e sopra riportate, ci si dovrà invece recare agli sportelli della SIAE ed effettuare il pagamento contestualmente al pagamento dei diritti d’autore SIAE.

Per richiedere il certificato SCF scrivere a info@federalberghibrescia.it.

 

Scf tabella compensi 2021.pdf

NEWS 2021


<< Precedente   Successivo >>

 

 

 
 
© 2009  - Tutti i diritti sono riservati - CF 98084110174
Testi e Fotografie: ABA - Associazione Bresciana Albergatori Brescia
Privacy Statement - Artwork: Ferriani.com