Camera di Commercio di Brescia

 


logo_fab

CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO - AGENZIA DELLE ENTRATE PROVVEDIMENTO N. 82454 DEL 29 MARZO 2021- NUOVE ISTRUZIONI PER IL CALCOLO.

L’Agenzia delle Entrate ha modificato il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate n. 77923 del 23 marzo 2021, in tema di riconoscimento del contributo a fondo perduto previsto dall'articolo 1 del decreto-legge n. 41/2021 c.d. “decreto Sostegni”.

In particolare, l'Agenzia delle Entrate ha chiarito che per i soggetti che hanno attivato la partita IVA a partire dal 1° gennaio 2019, il contributo a fondo perduto spetta a prescindere dalla circostanza che essi abbiano registrato un calo del 30% della media mensile del fatturato del 2020 rispetto alla corrispondente media del 2019.

Per tali soggetti la percentuale di calo indennizzabile è applicata al calo della media mensile di fatturato calcolata per i soli mesi successivi a quello di attivazione della partita IVA.

In ogni caso restano fermi il limite massimo di ricavi o compensi per l'ammissione al beneficio e gli importi minimi e massimi del contributo. Di conseguenza, sono approvate le modifiche alle istruzioni al modello.

Le modifiche non incidono sulle specifiche tecniche approvate con il provvedimento del 23 marzo 2021.

 

Provv 82454 pdf.pdf

NEWS 2021


<< Precedente   Successivo >>

 

 

 
 
© 2009  - Tutti i diritti sono riservati - CF 98084110174
Testi e Fotografie: ABA - Associazione Bresciana Albergatori Brescia
Privacy Statement - Artwork: Ferriani.com