Camera di Commercio di Brescia

 


logo_fab

TRASMISSIONE TELEMATICA DEI CORRISPETTIVI - AGENZIA DELLE ENTRATE PROVVEDIMENTO N. 228725 DEL 7 SETTEMBRE 2021

L’Agenzia delle entrate ha ulteriormente differito la decorrenza dell’obbligo di utilizzo del nuovo tracciato telematico per la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri: la data di decorrenza slitta dal 1° ottobre 2021 al 1° gennaio 2022.

Entro tale termine gli esercenti tenuti all’adempimento comunicativo in esame, previsto dall’articolo 2, comma 1, del decreto legislativo n. 127/2015, dovranno aggiornare i registratori telematici in modo da essere conformi alle nuove specifiche.

Lo slittamento, al pari di quello precedentemente disposto dal provvedimento n. 83884/2021, che aveva rinviato il termine per l’adeguamento dei registratori telematici dal 1° aprile al 1° ottobre 2021, è dovuto alle difficoltà conseguenti al perdurare della situazione emergenziale provocata dal Covid-19.

In recepimento delle richieste provenienti dalle associazioni di categoria, è stata pertanto prorogata al 1° gennaio 2022 la data definitiva di avvio dell’utilizzo esclusivo del nuovo tracciato telematico dei dati dei corrispettivi giornalieri “TIPI DATI PER I CORRISPETTIVI - versione 7.0 - giugno 2020” e del conseguente adeguamento dei registratori telematici.

Fino al 31 dicembre 2021 resta invece consentito l’utilizzo facoltativo del nuovo tracciato, approvato dal provvedimento n. 1432217/2019, ammesso a partire dal 1° marzo 2020 in alternativa alla versione 6.0 - novembre 2017.

Infine, sono stati rinviati al 31 dicembre 2021 anche i termini entro i quali i produttori dei registratori possono dichiarare la conformità alle specifiche tecniche dei modelli già approvati dall’Agenzia delle entrate.

NEWS 2021


<< Precedente   Successivo >>

 

 

 
 
© 2009  - Tutti i diritti sono riservati - CF 98084110174
Testi e Fotografie: ABA - Associazione Bresciana Albergatori Brescia
Privacy Statement - Artwork: Ferriani.com