Camera di Commercio di Brescia

 


Il più grande lago italiano con una superficie di 370 km quadrati, circondato a sud dall’anfiteatro morenico e con un braccio settentrionale che s’incunea tra alte montagne. Ha ben cinque isole di cui la più grande ospita una grande costruzione in stile neogotico veneziano.
Sulle rive il clima mite permette la coltivazione dell’ulivo, con la produzione di un pregiato olio extra-vergine, e degli agrumi e le colline verso la pianura sono ricoperte di vigneti che producono vini famosi.

Il grande bacino del lago mitiga il clima semi-continentale della Pianura Padana e delle prime valli alpine, rendendo meno rigide le minime invernali e meno opprimenti i calori estivi.

LA VALTENESI
Terra di vigneti e di ulivi, la Valtenesi (il nome pare derivi da "Valle degli Ateniesi") è una zona collinare che degrada verso il lago, fra i golfi di Padenghe e di Salò. Sette i comuni che ne fanno parte: Padenghe, Moniga, Manerba, S. Felice, Puegnago, Polpenazze e Soiano.

Nell’interno, antichi borghi, castelli, ville fra le vigne; sulla costa piccoli paesi attrezzati per il turismo (con alberghi, strutture ricettive, ma anche - per chi ama le vacanze in plein air – campeggi fra il verde), spiagge, insenature fra le rocce, porticcioli.

Dai colli della Valtenesi provengono alcuni fra i vini più rinomati del Bresciano (ad iniziare dal Groppello e dal Chiaretto), e un buon olio extravergine di oliva, che viene spremuto nei frantoi locali.

 

 

   
© 2009  - Tutti i diritti sono riservati - CF 98084110174
Testi e Fotografie: ABA - Associazione Bresciana Albergatori Brescia
Privacy Statement - Artwork: Ferriani.com